Menu

Alunno risarcito dalla Scuola

12 marzo 2022

La Corte di Appello di Napoli, Sez. IV, con sentenza n. 2575 depositata il 27/06/2016 ha statuito che in tema di danno all’allievo, ove l’amministrazione scolastica non abbia impedito il comportamento imprudente e pericoloso dello studente, né abbia vigilato sulla sicurezza degli alunni e sull’idoneità degli spazi adibiti alle attività ludiche e sportive, si configura la responsabilità contrattuale ed extracontrattuale per i danni riportati dall’allievo (infortunato nella specie perché un compagno durante l’ora di educazione fisica gli cadeva addosso nello scavalcare un muro di circa due metri per recuperare il pallone).

Archivio news

 

News dello studio

mar12

12/03/2022

Alunno risarcito dalla Scuola

La Corte di Appello di Napoli, Sez. IV, con sentenza n. 2575 depositata il 27/06/2016 ha statuito che in tema di danno all’allievo, ove l’amministrazione scolastica non abbia impedito il

mar7

07/03/2022

L'appaltatore è responsabile per le istruzioni ricevute dal committente

La Suprema Corte di Cassazione, con la sentenza n. 1585 del 28 gennaio 2015, ha stabilito che l'appaltatore, dovendo assolvere al proprio dovere di osservare i criteri generali della tecnica relativi

mar1

01/03/2022

Sfratto: il locatore può chiedere il risarcimento del danno al conduttore

Con la sentenza n. 2865 del 13 febbraio 2015 la Corte di Cassazione ha riconosciuto per il locatore, che abbia chiesto ed ottenuto la risoluzione anticipata del contratto di locazione per inadempimento

News Giuridiche

giu26

26/06/2022

I rapporti tra particolare tenuità del fatto e reato continuato

Il tema della compatibilità tra l’art.

giu24

24/06/2022

USA, Corte Suprema nega il diritto all’aborto

La Costituzione non fa alcun riferimento